16 Luglio 2024
NELLE VICINANZE

Città e eventi da visitare

PISTOIA

Pistoia è un comune italiano di 89 141 abitanti, capoluogo dell'omonima provincia in Toscana nell'Italia centrale.

Nonostante sia sempre stata conosciuta più per le sue attività imprenditoriali, come il vivaismo e la cantieristica, Pistoia è una suggestiva città d'arte sorta in epoca romana, con un centro storico di matrice medioevale perfettamente conservato, che ha acquisito una notevole importanza a livello nazionale ed internazionale a seguito della nomina come capitale italiana della cultura nel 2017. Attorno alla sua centrale Piazza del Duomo si trovano la Cattedrale di San Zeno, con un altare d'argento, l'ottagonale Battistero di San Giovanni in corte e il Palazzo dei Vescovi, un palazzo dell'XI secolo che ospita numerosi musei. Nella vicina Piazza della Sala si trova il Pozzo del Leoncino, un pozzo con un telaio in marmo.

Pistoia vanta innumerevoli citazioni in opere artistiche e letterarie, come nella Divina Commedia di Dante Alighieri e nelle Laudi di Gabriele D'Annunzio.

La posizione geografica e il clima temperato hanno permesso alla città, a partire dalla seconda metà del XVIII secolo, di diventare uno dei più noti distretti vivaistici ornamentali europei.

FIRENZE

Firenze in epoca medievale e nel linguaggio poetico anche Fiorenza, è un comune italiano di 363 837 abitanti, capoluogo della Toscana e dell'omonima città metropolitana; è il primo comune della regione per popolazione e centro dell'area metropolitana di Firenze-Prato-Pistoia.

Nel Medioevo è stata un importantissimo centro artistico, culturale, commerciale, politico, economico e finanziario; nell'età moderna ha ricoperto il ruolo di capitale del Granducato di Toscana dal 1569 al 1859 che, col governo delle famiglie dei Medici e dei Lorena, divenne uno degli stati più ricchi e moderni d'Italia. Le varie vicissitudini politiche, la potenza finanziaria e mercantile e le influenze in ogni campo della cultura hanno fatto della città un crocevia fondamentale della storia italiana ed europea. Nel 1865 Firenze fu proclamata capitale del Regno d'Italia (seconda, dopo Torino), mantenendo questo status fino al 1871, anno che segna la fine del Risorgimento e il passaggio del testimone a Roma.

Importante centro universitario e patrimonio dell'umanità UNESCO (il centro storico, dal 1982), è considerata luogo d'origine del Rinascimento – la consapevolezza di una nuova era moderna dopo il Medioevo, periodo di cambiamento e "rinascita" culturale e scientifica – e della lingua italiana, grazie al volgare fiorentino usato nella letteratura. Nel 1986 fu nominata città europea della cultura.

È universalmente riconosciuta come una delle capitali mondiali dell'arte e dell'architettura, nonché visitatissima destinazione turistica internazionale, grazie ai suoi numerosi monumenti e musei. Di inestimabile valore i lasciti artistici, letterari e scientifici di alcuni suoi cittadini illustri, veri geni del passato, quali Dante, Petrarca e Boccaccio in campo letterario; Giotto, Brunelleschi, Donatello, Botticelli, Leonardo da Vinci e Michelangelo nelle arti figurative; Lorenzo de' Medici e Machiavelli nelle scienze politiche; Amerigo Vespucci e Galileo Galilei nelle scienze geografiche, astronomiche e fisiche.

LUCCA

Lucca è un comune italiano di 89 044 abitanti nel nord della Toscana capoluogo dell'omonima provincia, la cui area metropolitana è il centro principale della Piana di Lucca.

Famosa per i suoi monumenti storici, è uno dei pochi capoluoghi a conservare il centro storico, ricco di antiche strutture di varie epoche, completamente circondato da una cinta muraria cinquecentesca nell'insieme integra e quasi pressoché immutata nel corso dei secoli. È una notevole città d'arte d'Italia. Ufficialmente di origini romane, ma su probabili insediamenti anteriori, Lucca, città di mercanti e tessitori, mantenne la sua autonomia come Stato indipendente per parecchi secoli fino al 1799 quando venne soppiantata l'antica Repubblica, a seguito della conquista francese da parte delle truppe napoleoniche, dando vita al Principato di Lucca e successivamente al Ducato borbonico di Lucca.


www.lartedellosport.it
cookie